Nuovo test missilistico in Corea del Nord

0
31

Arriva direttamente da Pyongyang , capitale della Corea del Nord e residenza del feroce dittatore Kim Jong-un, la notizia che l’esercito coreano ha appena finito di perfezionare la propria armata missilistica con dei test per essere sicuri del funzionamento al 100% di alcuni razzi a lungo raggio presenti nel vastissimo arsenale di Kim.

L’organo di stampa coreano, ovviamente comandato dal suo dittatore, ha oggi fatto diffondere la notizia parlando precisamente di “aver effettuato e concluso con successo un altro test decisivo”.
Il test è stato effettuato come sempre nella  base di lancio dei razzi a lungo raggio di Sohae, nel nord-ovest del Paese, al confine con la Cina.
Nella seconda nota poi, la Kcna ha affermato che il test missilistico è stato fatto principalmente per  “rafforzare la affidabilità di deterrenza nucleare strategica”
Dopo questa dichiarazione i dubbi e le paure dei Paesi confinanti , ma anche di tutti i Paesi del Mondo, sono stati sciolti ed si è capito quindi che Kim Jong-un al contrario di quanto promesso negli incontri con capi di vari altri Paesi, sta continuando la corsa al nucleare e sta diventando una minaccia sempre più forte.
Il Paese ovviamente più preoccupato è la Corea del Sud, da decenni ormai in conflitto con l’omonimo Paese del Nord.

Altra nota della KCNA, ha riportato poi che “Le operazioni si sono tenute al Sohae Satellite Launching Ground dalle 22:41 alle 22:48 del 13 dicembre (14:41 e 14:48 in Italia).
Quindi solo 7 minuti di test, evidentemente la tecnologia della Corea del Nord è più avanzata di quanto il Mondo intero credesse.
A questo punto la domanda sorge spontanea:  il dittatore Kim ha in mente di attaccare qualche altro Paese (vedi Corea del Sud) oppure questa sua corsa al nucleare è dovuta alla sua grande paura che qualche Nazione più grande (Russia o Usa) possa cercare di invadere il suo Paese?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here