Perché bisogna mangiare lo yogurt tutti i giorni? La risposta è incredibile

0
2085

Lo sai perché  bisogna mangiare lo yogurt tutti i giorni? La risposta arriva dai ricercatori del Vanderbilt University Medical Center nel Tennessee che hanno analizzato i dati di quasi 1,5 milioni di persone negli Stati Uniti, in Europa e in Asia. Gli scienziati hanno scoperto che coloro che hanno mangiato uno yogurt ogni giorno, combinato con una dieta ricca di fibre, hanno ridotto le loro probabilità di cancro al polmone di oltre il 30%. Gli stessi studiosi dicono che una dieta ricca di fibre potrebbe ridurre il rischio di cancro ai polmoni di circa il 15%. Coloro che avevano alte assunzioni di fibre e yogurt avevano un rischio inferiore del 33% di cancro ai polmoni. Lo studio fornisce prove concrete a sostegno delle linee guida dietetiche degli Stati Uniti 2015-2020 che raccomandano una dieta ricca di fibre e yogurt. I benefici per la salute possono essere radicati nelle loro proprietà prebiotiche e probiotiche, che possono modulare il microbiota intestinale in modo benefico.

Come scegliere lo yogurt migliore? Bisogna sempre stare attenti a leggere l’etichetta. Lo yogurt bianco, che è quello naturale, potrebbe contenere vari ingredienti aggiunti come stabilizzanti, aromi artificiali, zucchero o conservanti, abbassando notevolmente la qualità nutrizionale del prodotto. La prima attenzione nella scelta dello yogurt è da prestare agli zuccheri. Controllare non solo la presenza della dicitura “zucchero” ma anche ingredienti come saccarosio, sciroppo di fruttosio o glucosio, succo d’uva. I dolcificanti aggiunti all’interno di uno yogurt rendono questo alimento più un dessert che un prezioso alleato per il proprio benessere. Attenzione agli ingredienti. Vengono elencati per legge sempre in ordine decrescente. Tra gli elementi che bisogna trovare nell’etichetta perché migliorano le proprietà dello yogurt bisogna trovare: latte fresco ad alta qualità, la presenza di fibre, di prebiotici e batteri lattici con azione probiotica, eventuali fortificazioni in vitamine e sali minerali.

Bisogna controllare la data di scadenza? E’ sempre bene controllare la data di scadenza. Con il passare del tempo il contenuto di fermenti lattici cala rapidamente. Ecco alcune cose da prendere in considerazione: controllare la lista degli ingredienti: più semplice è, meglio è. Nel caso degli yogurt alla frutta, più alta è la % di frutta e meglio è. Attenzione alla presenza di estratti vegetali coloranti (succo di barbabietola, carota nera….): seppur naturali, ingannano la vista dando il colore della frutta. Occhio alla tabella nutrizionale e in particolare al contenuto in zuccheri: pochissimi vengono dalla frutta; moltissimi sono aggiunti. Il consiglio è di scegliere la versione bianca. Come nel latte, le vitamine maggiormente rappresentate sono la B2 e la B12, ma non trascurabile è l’apporto di vitamina D.

Lo yogurt si può preparare a casa? Prendere un 1 litro di latte fresco intero e un vasetto di yogurt intero da 125 gr o in alternativa dei fermenti lattici liofilizzati. Mettere il latte in un pentolino antiaderente e riscaldarlo. Fare in modo che la temperatura non superi i 40°C. La temperatura ideale è intorno ai 37-38°C. Eliminare dalla superficie del latte la patina che si è formata e preparare 7 vasetti o un recipiente di vetro grande. Mettere in ogni vasetto un cucchiaio di yogurt naturale intero a temperatura ambiente. Aggiungere poi qualche cucchiaio del latte bollito e mescolare il tutto prima di aggiungere il latte restante, riempiendo tutti i vasetti. Sigillare i vasetti con della pellicola trasparente. Avvolgerli in una coperta di pile per 8 ore in un luogo lontano da correnti d’aria e sufficientemente caldo. Quando lo yogurt è pronto metterlo in frigorifero e aspettare tra le 12 e le 24 ore per consumarlo.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here