Coronavirus: si sta diffondendo più veloce del previsto

0
322

Quella del Coronavirus, o meglio conosciuto con il virus cinese della cittadina di Wuhan sta diventando una vera e propria emergenza a livello globale.
Il virus infatti in un primo momento sembrava che potesse essere trasmesso solo attraverso contatti molto ravvicinati come baci o abbracci. E’ di queste ore invece la notizia che potrebbe diffondersi anche con contatti a distanza come semplici starnuti o colpi di tosse.

Quali sono i sintomi di questo nuovo Virus?

Il nuovo ceppo di coronavirus sta causando negli individui infetti un tipo di infezione molto simile alla comune polmonite. I sintomi, che per il momento sembrano meno gravi e nebi intensi rispetto a quelli avuti con la Sars, includono febbre alta, tosse, difficoltà respiratorie e, nei casi più gravi, anche sindrome da stress respiratorio. Al momento, ma bisogna ammettere che si è solo agli albori di questo nuovo Virus, quindi si hanno pochi dati, il tasso di mortalità del Coronavirus appare inferiore a quello della Sars che era dell’ 11 per cento. Diversi esperti sospettano però che l’entità dell’infezione sia molto più grave di quanto emerso sinora e che con il passare del tempo il tasso di contagio e di conseguente mortalità andrà ad aumentare esponenzialmente.
Infatti in queste ore, l’OMS sta seriamente pensando di dichiarare un’emergenza sanitaria pubblica di interesse internazionale.

Wuhan messa in quarantena

La cittadina di Wuhan è senza alcun dubbio la zona da cui il Virus è partito, probabilmente da qualche animale. Da poche ore tutti i collegamenti e tutti i contatti con la città cinese sono stati completamente interrotti. Le autorità infatti non lasciano nè entrare nè uscire niente o nessuno.
Questo in ogni caso rimarrà alla storia come la messa in quarantena più grande della storia. Infatti sono ben 11 milioni le persone residenti a Wuhan che da oggi, per non si sa quanti giorni, non potranno avere contatti col Mondo esterno.