Quando bere i centrifugati? Ecco gli orari perfetti: rispettali per avere benefici

0
244

Quando bere i centrifugati? C’è un orario da seguire per ottenere i maggiori benefici dai centrifugati, anche fatti in casa? Ecco tanti consigli utili e un orologio per te con tutti gli orari per scoprire quando bere i centrifugati e sfruttare tutti i loro vantaggi per la tua salute e per il tuo benessere. 

Quando bere i centrifugati: ecco il tuo orologio!

I centrifugati con ingredienti come la frutta e la verdura di stagione sono fenomenali per qualsiasi tipo di dieta e per mantenere una buona salute. Sono anche la base per una corretta alimentazione! Se vuoi fare il pieno di energie, di vitamine e di sali minerali questo è il metodo migliore. 

Quando bere i centrifugati? Dipende dal tipo di soluzione che hai adottato. Infatti, ce ne sono alcuni che si possono mangiare a colazione e altri per merenda. Il centrifugato non dovrebbe essere utilizzato a pranzo o a cena, perché risulta troppo pesante. Il  centrifugato può essere un’ottima alternativa alla classica colazione con il caffè e il latte.

Infatti, è un ottimo modo per fornire energia e per scattare subito in vista di una lunga giornata. Contiene zuccheri naturali e non zuccheri raffinati, quindi non fa ingrassare. È facilissimo da digerire e si può fare tranquillamente in casa. Per scoprire quando bere i centrifugati, è importante sapere che i centrifugati non hanno un orario preciso, ma che si possono utilizzare in tutte le fasi della giornata fino al momento prima di sedersi a cena.

Infatti, grandi e piccini possono sfruttare gli effetti benefici della frutta fresca grazie ai centrifugati fatti per merenda. In questo modo, si potrà seguire un regime dietetico per perdere il peso e i bambini eviteranno i rischi di sovrappeso o di obesità infantile dovuti all’utilizzo delle merendine.

I centrifugati stimolano l’utilizzo della frutta e della verdura fresca, evitando gli sprechi. Quindi, sono anche ottimi per l’ambiente. I centrifugati hanno i seguenti benefici:

 

  • riducono il senso di fame;
  • favoriscono il buonumore;
  • permettono di rinforzare le difese immunitarie;
  • riescono a dare tutto quello che serve all’organismo per quanto riguarda le vitamine e sali minerali.

 

Quindi, se esci di casa dopo aver venuto un centrifugato puoi considerarti a posto fino all’ora di pranzo. Quale dovrebbe essere il tuo orologio? Bevi il primo centrifugato quando ti svegli intorno alle 7. Successivamente, puoi bere un secondo centrifugato verso le 17 quando è ora di fare merenda. Puoi sostituire con un centrifugato anche lo spuntino di metà mattinata.

Come ricordarsi

Per ricordarti di bere il tuo centrifugato, assicurati di fare bene la spesa, in particolare nei mercati rionali, oppure direttamente dal produttore se ti è possibile.

Se questo non ti è possibile, fai in modo che il supermercato abbia dei fornitori affidabili, magari anche agricoltori del territorio. 

Dopo esserti caricata di frutta, fai in modo che questa sia facilmente disponibile quando ne hai bisogno. Puoi riporla nella stessa credenza dove hai l’estrattore o dove hai il piccolo elettrodomestico per fare la centrifuga: tieni entrambi sempre a portata di mano! Oltre a questo, tieni d’occhio l’orologio e magari programma delle sveglie sullo smartphone per non perdere l’appuntamento con il tuo centrifugato della salute!