Mangiare troppe olive nere: incredibile, ecco cosa accade

0
1386

Le olive nere così come quelle bianche sono ricche di di lipidi energetici complessi, chiamati trigliceridi, grassi con effetti positivi e molto importanti al pari dei carboidrati e delle proteine. Mangiarle è un vero toccasana per la salute, perchè favoriscono il metabolismo del colesterolo e poichè in esse sono contenute anche buone quantità di niacina, vitamina B3 o PP, sostanze che vengono assorbite dagli alimenti e vengono poi trasportate attraverso il sangue alle cellule trasformandosi in forme biologicamente attive, diventando fondamentali sempre per il metabolismo. Una domanda che in molti si pongono è la seguente: mangiare troppe olive nere fa bene o male? In questo articolo cercheremo di dare una risposta in modo esaustivo al quesito.

Le olive nere prevengono malattie cardiovascolari

Le olive nere sono ricche di antiossidanti e per questo difendono l’organismo dagli attacchi dei radicali liberi tenendo al riparo il cuore dall’accumulo di grassi, così facendo prevengono malattie cardiovascolari.

Aumentano i livelli di colesterolo HDL

Un altro importante beneficio che le olive nere apportano al nostro organismo è quello di aumentare i livelli di colesterolo HDL, cioè quello buono, questo grazie ai grassi monoinsaturi, in più mangiandone 6 al giorno aiutano a perdere peso purchè siano usate al posto dell’olio di evo.

Le olive nere sono antinfiammatorie

Nelle olive nere c’è una grande presenza di polifenoli e tra questi spicca la molecola oleocantale, che ha tantissime proprietà antinfiammatorie.

Olive nere ottime per il benessere della pelle

Oltre ai benefici che le olive nere assicurano all’organismo ce ne sono altri come quello di mantenere il benessere della pelle, grazie alla Vitamina E che contengono, la quale nutre, idrata e protegge i tessuti, di conseguenza protegge la pelle dalle malattie dovute ai raggi ultravioletti.

Le olive nere prevengono la cataratte

In questi frutti è presente anche la Vitamina A, che serve ad aiutare la salute degli occhi, prevenendo malattia come la cataratte e i glaucoma.

Mangiare troppe olive nere fa bene o male? Questa la risposta

Come si è potuto notare dai paragrafi precedenti le olive nere hanno un forte impatto positivo sulla salute del nostro organismo, della pelle e degli occhi, ma come tutti gli alimenti anche esse vanno mangiate nelle giuste quantità per poter usufruire appieno dei loro benefici, perchè tutti gli alimenti anche quelli più sani se consumati in eccesso perdono in efficacia e possono trasformarsi in nemici per la nostra stessa salute. L’abuso fa sempre male, quindi le olive nere possono anche essere consumate tutti i giorni ma la giusta quantità si aggira intorno alle 6/7 e non di più, altrimenti si potrebbe andare incontro ad alcune fastidiose controindicazioni. Va inoltre ricordato che le olive non andrebbero associate all’olio, ma usate per sostituirlo.