Glicemia e stress: c’è un collegamento?

0
497

I livelli di glicemia possono essere influenzati da diversi fattori che capitano al nostro organismo come gli alimenti che contengono molti zuccheri e carboidrati, la vita sedentaria, le malattie e anche lo stress. Lo stress è in grado di aumentare la glicemia portando alla comparsa del diabete. In questo articolo spiegheremo che collegamento c’è tra glicemia e stress.

Come lo stress aumenta la glicemia

Gli eventi dello stress modificano la risposta ormonale portando al rilascio degli ormoni dello stress come cortisolo e catecolamine, questi ormoni determinano diverse conseguenze spiacevoli per la glicemia, infatti ne innalzano i valori, aumentano i battiti cardiaci e aumentano anche la frequenza respiratoria.

Questo si verifica perchè di fronte allo stress fisico l’organismo deve poter avere a disposizione l’energia per la fuga o per una reazione fisica immediata. Da questo nasce la necessità di produrre maggiore ossigeno e per questo motivo aumentano i battiti cardiaci e la frequenza respiratoria, ma c’è anche bisogno di maggiore quantità di energia pronta e questa viene fornita appunto da aumentati livelli di zucchero nel sangue.

Come lo stress fisico anche quello psicologico modifica i valori della glicemia sempre a causa dell’aumento di cortisolo.

Lo stress causa l’aumento del peso

L’aumento dello stress provoca un’ipersecrezione di cortisolo e gli effetti sono l’aumento dell’appetito e facilita il mantenimento dei grassi, quindi si mangia di più e aumentano anche i grassi nell’addome.

Il grasso addominale è la causa principale dei problemi cardiovascolari rispetto al tessuto adiposo depositato, soprattutto su cosce e glutei e un aumento del girovita e questo significa dunque avere difficoltà a regolare i livelli di glicemia.

E’ dunque chiaro che lo stress contribuisce alla resistenza all’insulina.

Non tutto lo stress è pericoloso

Leggendo quanto riportato fino ad ora è facile intuire che lo stress è un pericoloso nemico della salute, ma non bisogna farsi prendere dal panico, perchè nella frenetica vita che conduciamo tutti subiamo gli effetti dello stress ma non per questo corriamo il rischio di aumento dei livelli di glicemia, quelli sono causati solo da coloro che soffrono di condizioni di stress dovuto ad eventi drammatici come può essere un gravissimo lutto, una separazione, una malattia o un ricovero ospedaliero. In più anche ansia, il dolore o l’agitazione possono contribuire ad alzare la glicemia, poiché il sistema nervoso gioca un ruolo fondamentale nella regolazione del metabolismo dei carboidrati.