Huawei P40: nuovi record sul comparto fotografico, ma lievita anche il prezzo.

0
173

Proprio poche ore fa Huawei ha confermato l’uscita, il prossimo 26 marzo, dei nuovi top di gamma: Huawei P40 e P40 Pro. Huawei presenterà al mondo i nuovi dispositivi, in una cerimonia online, vista la situazione mondiale sul coronavirus. Grazie ad alcuni colleghi che hanno partecipato a un incontro privato, sono stati forniti alcuni indizi sui nuovi dispositivi, ma niente foto sul dispositivo e specifiche tecniche.

Come ben sappiamo la serie P rappresenta il fiore all’occhiello di Huawei, puntando ogni volta ad alzare l’asticella e stupire gli utenti e i competitor. Stavolta la situazione non sarà da meno, infatti seguendo le orme di Huawei P30, ci dovremmo aspettare  fotocamera periscopica di seconda generazione dotata di zoom ibrido (hardware-software) che supererà i 10x e l’IA che lavorerà insieme al chip Kirin 990 5G. 

Come abbiamo detto il nuovo top di gamma non è stato mostrato, però durante l’incontro privato dell’azienda, era possibile toccarlo dato che, era contenuto in una scatola piuttosto particolare. Per le persone che sono riuscite a metterle le mani sul nuovo top di gamma, ha affermato che il vetro è curvo su tutti i lati e il comparto fotografico è piuttosto grande. Durante l’incontro si è anche parlato dell’utilizzo di nuovi materiali, come la pelle vegana utilizzata per Mate 30, ci saranno opzioni particolari e colorazioni diverse dal solito. Ma tutte queste novità e accortezze, non gioveranno il portafoglio degli acquirenti. Infatti stando all’immagine che sta circolando online  la cifra di partenza per Huawei P40 8/128 GB sarebbe 999€ cioé ben 200€ in più rispetto ai 799€ del più economico dei Huawei P30. Con il crescere della memoria interna lievita anche il prezzo, che potrebbe arrivare fino alla cifra di 1249€.

Ma alcuni dettagli ci portano a dubitare della veridicità di queste informazioni, infatti il poster è scritto in cinese, ma riporta i valori in Euro. E in secondo piano l’aumento del prezzo contrasterebbe l’ipotesi di prezzi più bassi per compensare la mancanza delle app Google. Non ci resta che attendere il prossimo 26 marzo, dove Huawei ci svelerà foto e specifiche tecniche dei nuovi top di gamma.